Pescara, ora il pesce si vende online

Da barimia.info del 29/02/08: "Il pesce del capoluogo adriatico sarà cosmopolita".

I grossisti di prodotti ittici potranno comprare on-line la merce da ogni parte del pianeta. E’ necessario però munirsi di una password e di un telecomando. Il mercato ittico di Pescara si è evoluto. Riccardo Padovano l’assessore al mare della città abruzzese sulla importante evoluzione: «L’asta on-line era già pronta dal 2006, ma non aveva i supporti logistici necessari, che ora sono stati avviati».
Il sistema telematico controllerà un giro d’affari davvero rilevante,anche tenendo conto del fatturato di oltre 6 milioni di euro ottenuto nel 2007. «Il 60-70 per cento del pesce abruzzese proviene da Pescara», ha dichiarato la direttrice del mercato ittico, Daniela Sità. L’asta on-line sara aperta in questa sequenza. Il lunedì dalle 5 del mattino, il martedì e il giovedì sarà aperto anche nel pomeriggio, dalle 15. Nella giornata di ieri un grossista romano ha comprato tramite computer 32 casse di pesce di altissima qualità.

Clemente Calabrese

 

"Il pesce del capoluogo adriatico sarà cosmopolita" da barimia.info del 29/02/08

Pagine collegate
GDPR, Privacy, Data Protection, Digital...
Pagine collegate
Evento GDPR e oppurtunità per il business
Pagine collegate
Goinfoteam è un partner...
Goinfoteam è business...
Goinfoteam è partner...
Partnership e sviluppo...
Il Tribunale installa i...
Software gestionale per il...
Powered by
GO Infoteam